STOP: Cogli le opportunità


Iniziativa del CIRCOLO ACLI e delle 5 PARROCCHIE DI LIMBIATE.
Diretta streaming per scoprire insieme le RISORSE in questo tempo di pandemia.
Sarà possibile nel corso della diretta la condivisione di riflessioni e domande. Collegamento al link

https://www.facebook.com/ACLI-Limbiate-2069049056696795/

Pubblicato in Eventi | Lascia un commento

La Povertà chiama, Limbiate risponde

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

XXXI° Congresso Provinciale delle ACLI di Milano, Monza e Brianza


https://www.aclimilano.it/congresso2020/

PER UNA CITTA’ SOSTENIBILE, APERTA ED INCLUSIVA

Buongiorno a tutti! Mi chiamo Alessandro Raccagni, sono Vice Presidente del circolo Acli di Limbiate. A nome dei membri del Consiglio Direttivo e dei nostri soci, sottopongo alla vostra attenzione quanto ora vogliamo dirvi.
Abbiamo riflettuto, ci siamo confrontati ed abbiamo di conseguenza elaborato il presente scritto, che ora sintetizzo nei seguenti punti.

Formazione
Giovani
Territorio
Lavoro
Testimonianza

Sulla formazione: riscontriamo la necessità di avere una continua formazione da parte delle Acli provinciali e nei singoli circoli. Auspichiamo di “fare rete” sempre di più tra i circoli della zona e come circolo di Limbiate, quest’anno abbiamo intenzione di formarci su tematiche care alle Acli e sulla Dottrina Sociale della Chiesa.

Sui giovani: constatando la difficoltà di trovare giovani (e non solo) che conoscono la realtà delle Acli, per poterli avvicinare, vorremmo impegnarci nel sostenere il loro protagonismo non solo a titolo personale, ma che abbia anche una ricaduta positiva sulla vita della comunità civile di appartenenza, attraverso alcune modalità, quali il finanziamento dei loro progetti e l’allestimento di eventi territoriali che li coinvolgano realmente. Il desiderio è favorire inoltre un processo di integrazione tra generazioni, che avvenga sia a livello locale che a livello provinciale. Sentiamo pure la necessità di avere persone formate, giovani a cui poter lasciare “il testimone”. Bisogna trovare soluzioni nuove e originali: certamente gli strumenti social sono un mezzo ormai fondamentale, per comunicare con loro!

Sul territorio: proseguiamo il lavoro di rete di questi anni con le altre associazioni, sulle problematiche delle vecchie e nuove povertà. Per ciò che riguarda i momenti formativi, vogliamo valorizzare le risorse umane, soprattutto quelle della zona di cui facciamo parte e perciò suggeriamo di agire in questa direzione, dando più spazio alla voce delle persone che “operano” od “hanno operato nel tempo”. Richiediamo la possibilità di avere più operatori, per risolvere il problema dell’accumulo e della difficoltà di evadere nei tempi dovuti le pratiche che vengono presentate agli sportelli.

Sul lavoro:ci siamo posti questa domanda: “In fondo cosa ci interessa?” Ci siamo dati una risposta: “Ci interessa la qualità della nostra vita e delle persone che ci circondano”. L’esigenza di avere un lavoro è la prima cosa su cui puntare! Sappiamo che il lavoro è fondamentale per la dignità di una persona e deve essere onestamente retribuito e puntualmente retribuito! Diciamo basta “al sottocosto” ed “al pagherò”! Dobbiamo aiutare ed aiutarci a liberare le persone dall’angoscia di non arrivare a fine mese. Dobbiamo suggerire progetti sostenibili da tutti i punti di vista!

Sulla testimonianza: è importante che ciò che diciamo abbia un riscontro oggettivo nella realtà dei fatti. Le persone che incontriamo spesso si aspettano dalle Acli la coerenza che dichiariamo nei documenti. Quelli che ci vedono, desiderano persone qualificate e lungimiranti. Questo è molto importante, anche per i giovani: dobbiamo essere segno di speranza!

Pubblicato in Vita associativa | Lascia un commento

Spazio ACLI Limbiate: aggiornamento orari Servizi al Cittadino

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Un cane d’assistenza per Eleonora – gf.me/u/yuz52g

Eleonora
L’associazione di promozione sociale Circolo ACLI Limbiate sostiene la raccolta fondi in favore della nostra concittadina Eleonora che ha bisogno di un cane che l’accompagni nella vita di tutti i giorni.
gf.me/u/yuz52g
www.associazioneilcollaredoro.it

Pubblicato in Bandi | Lascia un commento

Artisti… dentro! – Resoconto progetto 5×1000 ACLI Limbiate

1-RELAZIONE PROGETTO5x1000-1-1

1-RELAZIONE PROGETTO5x1000-1-2
1-RELAZIONE PROGETTO5x1000-1-3

Pubblicato in Racconti | Lascia un commento

Covid 19 dall’emergenza sanitaria alla quarantena: il racconto di un’esperienza…

latavolacondivisa-blog

Lo abbiamo chiesto al referente della “Tavola Condivisa”, Giuliano Stramazzo.

Come avete vissuto questo lungo periodo, da una situazione di emergenza ad una vera e propria quarantena?
Noi stavamo continuando il nostro servizio consistente nella somministrazione dei pasti caldi, quando ci è arrivata la comunicazione del Comune che ordinava la chiusura di tutti i servizi che comportavano un assembramento di persone, tra cui anche il nostro. Questo ci ha portato a ripensare ad un modo diverso di continuare a non interrompere il nostro servizio: non avremmo più servito e condiviso con i più poveri un pasto caldo alla mensa, ma avremmo distribuito dei generi di prima necessità. Abbiamo stabilito alcuni giorni della settimana, il lunedì,il mercoledì e il venerdì, dove aspettavamo in alcuni orari le persone, che avevano intenzione di non rinunciare al servizio; in quaranta si sono presentate a ritirare il sacchetto con il cibo. Poi però quando dall’emergenza siamo passati ad un peggioramento della situazione sanitaria, abbiamo dovuto ripensare ad un nuovo e diverso modo di non perdere il contatto con chi si trovava da sempre in povertà o con chi si era trovato ad affrontare la situazione imprevista ed improvvisa che lo aveva portato ad avere bisogno di un aiuto. Così insieme al Comune e con la Caritas cittadina abbiamo pensato di riorganizzare il tutto: abbiamo preparato un pacco di generi alimentari che poi venivano portati a domicilio da numerosi giovani limbiatesi che si sono resi disponibili. Siamo passati nell’arco di due mesi, da metà marzo a metà maggio, da 40 persone a 90 famiglie che ogni settimana abbiamo servito. Ora da giugno che siamo usciti dal periodo di “lockdown”per il fatto che è aperto il Centro Estivo, ci siamo trasferiti al Sagrato, abbiamo interrotto la consegna a domicilio, ma continuiamo quella dei pacchi viveri che diamo a circa 45 famiglie. Se devo riassumere in una frase: il servizio non si è mai interrotto, tutti i giorni tranne la domenica.

Qual è il bilancio della vostra esperienza durante questo periodo?
Personalmente cerco di interpretare il sentimento comune dei Limbiatesi e dico che tutta quanta la comunità, sia ecclesiale che civile si è mobilitata in modo davvero formidabile; ricordo altri esempi di generosità e di altruismo: dal semplice cittadino, agli abitanti del condominio, ai gruppi, alle associazioni, agli artigiani, ai commercianti…tutti hanno dato quello che hanno potuto, l’hanno fatto con “il cuore”. Da ultimo mi piace aggiungere che i giovani sono stati quelli che mi hanno sorpreso più di tutti: sono stati veramente eccezionali in tutto quello che gli è stato richiesto!

Ennio Luraschi
(l’articolo apparirà sul bollettino della Parrocchia S. Giorgio in Limbiate)

Pubblicato in Racconti | Lascia un commento